User Generated Content: come aggiungere autenticità ai tuoi social

User Generated Content: come aggiungere autenticità ai tuoi social

Avete mai sentito parlare di User Generated Content (UGC)? Se non sapete di cosa stiamo parlando, vi sveliamo il segreto di questi contenuti e perché diventano molto importanti per una strategia di marketing.

Gli User Generated Content sono contenuti creati organicamente dagli utenti follower di un brand, che vengono quindi pubblicati su piattaforme di social media, blog, con recensioni online e podcast. Vista come un modo autentico ed economico per le aziende di promuovere e far crescere il proprio brand, questa tipologia di contenuti permette di aumentare l’engagement dei propri canali social e creare fiducia in un modo in cui le strategie di marketing digitale più tradizionali possono fallire.

Secondo uno studio di Comscore, infatti, i contenuti generati dagli utenti sui social media creano un coinvolgimento maggiore del 28% rispetto ai post aziendali standard, ecco perché inserirli nella propria strategia è sempre un'ottima idea.

Vantaggi degli User Generated Contents

Se vuoi aumentare la presenza del tuo Brand sui social, costruire la fiducia con i tuoi clienti non è più un'opzione, è una necessità. È fondamentale per incentivare le conversioni e aumentare le vendite. 

La condivisione degli User Generated Contents ha molti vantaggi se pianifichi in anticipo, pensi ai tuoi obiettivi di marketing generali (nonché al tuo pubblico di destinazione) e li incorpori in modo efficace nella tua strategia. I contenuti generati dagli utenti sono particolarmente efficaci perché testimoniano quanto un cliente ha apprezzato un prodotto, condividendo il proprio amore online affinché tutti lo vedessero. 

Si tratta praticamente di un passaparola online globale, che rende il brand non solo più vicino ai propri utenti ma riesce a fidelizzare il proprio target in modo spontaneo e utile.

I contenuti generati dagli utenti fanno risparmiare tempo

I contenuti generati dagli utenti hanno un ulteriore vantaggio: fanno risparmiare tempo al Social Media Manager di turno o al proprietario del brand (se la gestione dei canali social è interna).

Quando i clienti creano contenuti da condividere, puoi concentrare la tua attenzione su altri elementi chiave per costruire la tua strategia, senza perdere molto tempo a cercare di creare contenuti sempre diversi e accattivanti per il piano editoriale.

Costruire un feed pieno di contenuti pertinenti e facilmente riconoscibili dal tuo pubblico può richiedere tempo e denaro, ma con un'efficace strategia UGC, il carico di contenuti diventa molto più leggero.

Best practice per i tuoi contenuti generati dagli utenti

Le migliori pratiche di User Generated Content includono di solito risposte ponderate a recensioni, condivisioni e tweet, senza mai dimenticare di chiedere agli utenti il permesso di condividere il loro contenuto.

Chiedere recensioni ai tuoi clienti può produrre contenuti che ti forniscono informazioni gratuite (super preziose) su ciò che i clienti amano o su ciò che pensano debba essere migliorato. 

Il marchio di cosmetici Urban Decay pubblica spesso su Twitter i nuovi prodotti, e dedica del tempo per rispondere a ogni singolo commento, buono o cattivo che sia. 

Questo tipo di trasparenza non solo crea fiducia, ma può far sentire gli acquirenti apprezzati e ascoltati. 

Utile è anche organizzare giveaway e contest per i propri utenti, per incoraggiarli a creare contenuti, un'opzione spesso popolare ed efficace.  Creare una competizione, infatti, può motivare i clienti a iniziare a condividere l'amore per il brand.

È importante, infine, scegliere la piattaforma di social media che si adatta alla strategia del proprio brand, per massimizzare il coinvolgimento e aumentare le vendite. Sebbene la maggior parte dei negozi e-commerce o dei marchi decida di utilizzare principalmente Instagram, per iniziare a creare contenuti generati dagli utenti, anche altre piattaforme possono essere utili, come Youtube o piattaforme podcast.


Lascia un commento

Cosa ne pensi del nostro sito?