Whatsapp: in arrivo una nuova attesa funzionalità video

Whatsapp: in arrivo una nuova attesa funzionalità video

La famosa app di messaggistica istantanea Whatsapp si aggiorna ancora una volta, in una nuova versione beta disponibile sul Google Play Store. Un nuovo aggiornamento molto atteso da molti utenti, ovvero la possibilità di disattivare l’audio ai video prima che possano essere inviati, una funzione che permette di togliere l’audio per questioni di privacy o per qualsiasi altro motivo.

La nuova opzione, che era in lavorazione già da diverso tempo, ha iniziato ad essere distribuita nei giorni scorsi, insieme all'ultima versione 2.21.3.13 di WhatsApp, che arriva a pochi giorni di distanza dall’ ultimo update rilasciato per la versione web e desktop.

Dopo aver effettuato l’aggiornamento, inviare un video privo di audio su WhatsApp sarà molto più semplice, vediamo come.

La procedura di rimozione audio dai video

La notizia è stata diffusa da WABetainfo e ora la funzione è davvero disponibile per gli utenti che aggiorneranno l’app di messaggistica.

Utilizzare questa funzionalità di Whatsapp è davvero semplice. Basta avviare l'app e decidere quale file video condividere con un amico o chiunque tramite Whatsapp. Dovrebbe poi apparire nella schermata di modifica video una piccola icona a forma di speaker.

Cliccando si rimuoverà l'audio, disattivandolo efficacemente quando raggiungerà l'account WhatsApp del tuo amico o familiare.

Quali sono i vantaggi?

Una delle cose migliori di questa nuova funzionalità è che non è necessario registrare video all'interno di WhatsApp per disattivarlo, ma è possibile farlo anche con video registrati tramite il proprio cellulare Android o Ios.

La funzione, inoltre risulta molto utile anche perché, senza questo aggiornamento, togliere l’audio era un’azione da fare esternamente all’app Whatsapp e richiedeva più tempo. In questo modo, invece, si può utilizzare l’opzione molto più facilmente.

Ovviamente, per poter accedere all’aggiornamento c’è una condizione obbligatoria: si deve essere iscritti al programma di beta tester.

In alternativa, si potrà accedere in anteprima alla funzionalità, se non si vorrà attendere il rilascio ufficiale per tutti gli altri utenti, ossia attraverso il download dell’APK.


Lascia un commento

Cosa ne pensi del nostro sito?